Politica: le sei domande che vorrei porre ai candidati segretari del Pd…

Si dice che il partito debba trovare una sua identità più definita, ma finora (come ho scritto più volte) il dibattito ha riguardato solo problemi come le alleanze e le correnti. Sarebbe interessante, invece, sapere come la pensano coloro che si propongono per l’incarico di Segretario su alcuni temi essenziali proprio per l’identità politica di un partito riformista di sinistra e che quindi il Pd non può certo ignorare… Che il Pd debba trovare un’identità lo dicono tutti. ...

Continua a leggere →
0

Politica: È dal fisco che si riconosce la destra…

La guerra ai poveri con i tagli al reddito di cittadinanza, gli sgravi ai ricchi: della flat tax incrementale potranno giovarsi gli autonomi fino a 800 mila euro di reddito. E poi chi nel 2023 dovesse superare la soglia ufficiale di 85.000, ma rimanendo entro i 100.000, potrà applicare l’aliquota del 15%: in attesa di salire definitivamente a 100.000 con la prossima legge di bilancio

di Ruggero Paladini*

Continua a leggere →

0

Politica: andare oltre l’accanimento correntizio… continua la discussione sull’identità del Pd. C’è di che strabuzzare gli occhi leggendo alcuni articoli su quanto sta accadendo nella discussione congressuale: “Il dibattito para-leninista sulla rifondazione del Pd è il solito gioco delle tre carte”. Impossibile, mi dico, non c’è scritto questo. Eppure, ancora: “La grottesca deriva anticapitalista del Pd e la sua surreale trasformazione in Dp”…

Cosa c’è dietro il dibattito sull’identità del Pd? Chiariamo subito che l’identità di un partito riformista non comincia già da esperienze di buongoverno, come pensa qualche presuntuoso politologo sempre pronto a dire la sua con un ‘elzeviro’ sulla prima pagina di Repubblica… ma, dalla visione e dalle proposte con le quali il Partito arriva al governo. Tant’è che, oggi, scrivere sulla ricerca dell’identità perduta del Partito Democratico è pressoché una “mission impossible”. Il Partito Democratico, quello realmente esistente, ...

Continua a leggere →
0

Politica: il Pd continua a discutere della sconfitta elettorale… un’educata rassegnazione della base dem verso la decomposizione del Pd e senza un’idea su cosa veramente fare al Congresso…

A Radio Immagina, l’emittente web del Partito democratico, si alternano le voci degli iscritti nelle sezioni che provano a capire come reagire a una storica sconfitta: fare il congresso, eliminare le correnti, tenere la sezioni in assemblea permanente… Esattamente quarant’anni fa, correva l’anno 1982, nel Partito comunista italiano guidato da Continua a leggere →
0

Politica: lo stile minoritario della politica italiana e le contraddizioni tra gli schieramenti, rendono impossibile l’alternativa al populismo che trasversalmente colpisce tutte le forze politiche italiane. Nonostante la Meloni non sia attrezzata a governare, con gli alleati imbarazzanti, che si ritrova, un tentativo è in corso…

5 Stelle e Terzo polo cercano un risultato elettorale nelle prossime elezioni regionali di Lazio e Lombardia per acquisire una leadership a spese del Pd e di Forza Italia, considerate ormai forze politiche in via di estinzione.  Calenda, Renzi e Conte non hanno interesse a contrastare la destra. Vogliono comandare al Centro e a Sinistra impedendosi  vicendevolmente la ricostruzione di uno schieramento di centrosinistra. Campioni nel dividersi. Il Paese è allo stremo e la ...

Continua a leggere →
0
Pagina 1 del 288 12345...»