Quale sarà il tuo proposito per l’anno nuovo (2018)?

Me lo sono chiesto e mi sono risposto…
Il mio proposito per questo 2018… è la COSTANZA (o forse a guardar meglio …a tratti ancor più la PAZIENZA).
Anche per questo nuovo anno mi ripropongo come top five dei miei propositi “l’impegno di mantenere costante l’impegno”; di saper coltivare giorno dopo giorno (“senza fretta ma senza sosta”) l’interesse e l’entusiasmo per l’impegno preso con questo Blog; di saper sacrificare magari qualche ora la mattina presto per portare avanti il progetto che ne è la base.
E RESISTERE! Sapendo aspettare i frutti. Da cui ne consegue l’ulteriore proposito: imparare a MISURARE i progressi e saperli monitorare per conoscerli…
E poi? Direi più complessivamente: una maggiore, sana, CONSAPEVOLEZZA circa i “reali obiettivi” di questo impegno: ovvero la ricerca di quelli veri che si annidano, celati, dietro presunti desideri o dietro apparenti bisogni.
C’è sempre tempo per comprendere e crescere personalmente.
Parola di Coach.
Ne riparliamo tra un anno…
Nel frattempo… se volete scrivetemi il vostro.

“E’ sempre tempo di Coaching!”

Se hai domande o riflessioni da  fare ti invito a lasciare un commento a questo post: sarò felice di risponderti oppure prendi appuntamento per una sessione di coaching gratuito

avrndo

0

Aggiungi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.