3. Come Migliorare la Propria Vita

 

(Parte terza)

…migliorare Te stesso, Mentalmente e Fisicamente.
Medita. Hai presente tutto il caos che hai in testa? I pensieri che corrono all’impazzata, le preoccupazioni, le elucubrazioni inutili. La meditazione (bastano anche 10-15 minuti al giorno) aiuta a chiarirsi le idee e concentrare adeguatamente l’energia. E permette di rilassarsi! Perché non fare un tentativo?
È molto più facile organizzare il tempo quando la testa è priva di pensieri e tu sei riposato. Un quarto d’ora di meditazione può eliminare tutto quel brusio e quella pressione che ci attanagliano giorno dopo giorno. Non saltare questo passaggio: provaci. L’efficacia di quest’arte ti sorprenderà. Ok, abbiamo capito, non sei un fan della meditazione. Allora prova a fare yoga. Non solo brucerai cinque calorie al minuto, avrai le stesse sensazioni zen che ti darebbe la meditazione. Fare yoga permette alla mente di tirare un sospiro di sollievo, di respirare aria fresca. Ecco, questo sarebbe un gran miglioramento nella tua vita! Mangia più piano. Il cibo va assaporato, non trangugiato velocemente per passare ad altro. Assaggia ogni boccone. Gustalo. Apprezzalo. Quando mangi più lentamente, il cibo ti dà più benefici e non esageri a tavola. Il corpo ha infatti tempo per registrare quello che hai ingerito e ti comunica sensazioni soddisfacenti. Se ingurgiti pezzi di cibo interi, il piatto sparisce prima che te ne renda conto, e non sarai sazio. Questo è un buon mantra praticamente per tutto. Il detto Carpe diem è più vero che mai nella nostra società. Quindi, quando vedi un amico per un caffè, concentrati su questo bel momento. Quando ammiri il tramonto, soffermati sulla bellezza che hai di fronte a te. Sono fin troppe le persone che non badano nemmeno a quello che hanno davanti. Bevi acqua. Proprio così: bere più acqua migliora la vita. Può aiutarti a perdere peso, purificare la pelle, eliminare tossine dal corpo e, in generale, farti sentire pieno di energie. È l’origine della vita. Tutte le calorie vuote delle bibite gassate e dell’alcool ti fanno solo passare ciclicamente da momenti euforici a veri e propri crolli, e questo non è utile per essere sano. La salute è molto importante per vivere bene, ma non ci pensi mai quando sei sano come un pesce. Non appena va via, però, nient’altro conta. Fai un favore a te stesso e al tuo corpo bevendo qualche bicchiere di acqua in più al giorno. Il corpo si occuperà del resto per farti stare bene. Segui una dieta facile. Se elimini 175 calorie al giorno, perderai due chili in meno di 100 giorni. Cosa sono 175 calorie? Non devi morire di fame per ottenere cambiamenti lenti ma duraturi. Mangiando più lentamente, le calorie non sono nemmeno un problema! Alcuni studi hanno dimostrato che chi mangia con calma automaticamente ingerisce meno cibo di chi ingurgita tutto quello che ha nel piatto. Fai una lista di spuntini facili da preparare. Se hai a portata di mano uno snack sano e gustoso, mentre per mangiare un Big Mac devi prendere la macchina, cosa sceglierai? Rendere accessibili i cibi sani è l’unico modo per consumarli. Conservane diversi in cucina, soprattutto frutta fresca e secca: non mangerai più schifezze a merenda. Alimenta il cervello immaginando la persona che vuoi diventare. In altre parole, inizia a pensare positivo. Quando riesci a farti un’idea concreta di quello che vuoi e ti comporti come questa persona, la trasformazione diventa 10 volte più facile. Ogni volta che ti ritrovi a vivere una certa esperienza (che sia con un amico o davanti al frigorifero), immagina cosa farebbe questo individuo ideale. E poi fallo anche tu. Conosci questa persona? Pensa alle sue qualità, alle sue tendenze, alle sue abitudini. Crea questo personaggio nella tua mente. Potrebbe avere il 99% delle tue caratteristiche, o l’1%. L’importante è sapere per cosa stai lottando, solo così potrai effettivamente fare azioni concrete. In caso contrario, finirai per non ottenere quello che volevi. Credi in te stesso. Quando le insicurezze e i difetti ti frenano, è difficile vivere bene. In effetti, se tutto questo ti fa male, è complicato essere felice. Se ci sentiamo sicuri di noi, anche solo per un minuto, niente può farci abbattere. È un risultato che richiede tanti sforzi, ma, una volta che ci sarai riuscito, sarà impossibile tornare indietro. Hai bisogno di un esempio più concreto? Prova a dire di no una volta al giorno. Può darsi che tu faccia costantemente qualcosa per gli altri, e in fondo non ne hai voglia. Sei obbligato per quieto vivere. Per una volta sola, rifiutati. Fallo per te. Non cedere alle tue debolezze, dedica il tuo tempo a quello che vuoi fare tu. A volte gli altri vengono prima, è vero, però devi trovare degli spazi anche per te stesso. Analizza i tuoi dialoghi interiori. Tutti ne abbiamo. C’è quella voce nella tua testa che ti dice che non dovresti o non puoi fare qualcosa. Ti incita a sentire vergogna, colpa o paura. A cosa serve questa voce? Ti ha mai fatto favori in passato? Quando inizi a sentirla, mettila a tacere. Soffermati invece sulle conseguenze di questi pensieri. Ora che stai cercando di cambiare la tua vita, non hai nemmeno il tempo per queste sciocchezze. In fin dei conti, tutto quello che conta è nella tua testa. È quello che senti. Un giorno magari ti svegli e ti accorgi che la tua vita è migliorata semplicemente perché ti sembra così. Prendi di petto questi dialoghi interiori e impara a controllarli. Solo in questo modo puoi veramente realizzare un cambiamento. La cattiva notizia? È una sfida. La buona? Il potere è tutto nelle tue mani!
(continua)

 “E’ sempre tempo di Coaching!” 

Se hai domande o riflessioni da fare, ti invito a lasciare un commento a questo post: sarò felice di risponderti oppure prendi appuntamento per  una sessione di coaching gratuita

0

Aggiungi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.