Gestione del tempo: esempi pratici…

“Possiamo migliorare solo ciò

che riusciamo a misurare”

(Lord Kelvin)

Si dice sempre che: migliorare la gestione del proprio tempo significa migliorare la gestione della propria vita. Sapete che vi dico: “la gestione del tempo è una panzana!”

Non importa quanto siate organizzati, efficienti ed efficaci: una giornata avrà sempre e solo 24 ore. Tutto ciò che possiamo gestire siamo noi stessi ed il modo in cui spendiamo il tempo a nostra disposizione. Non saranno quindi, un nuovo calendario, la to-do list di ultima generazione o una diavoleria elettronica a migliorare le nostre capacità di time management. io-e-la-gestione-del-tempo-01

Qualche esempio pratico di …time management… Soltanto lavorando sul modo in cui affrontiamo gli impegni riusciremo a diventare maestri nella gestione del tempo. Eccovi alcuni esercizi pratici per migliorare il vostro approccio alla gestione del tempo.

Misura e migliora. Quanto tempo pensi di sprecare in una giornata? 3h? 5h? Non ne hai la più pallida idea? Per iniziare a gestire il tuo tempo, devi avere consapevolezza del modo in cui lo stai utilizzando. Se registrare le tue spese ti aiuta ad imparare a risparmiare, registrare il modo in cui spendi il tuo tempo ti aiuta a risparmiare minuti preziosi. Nei prossimi giorni, prova a registrare il tempo che dedichi alle singole attività quotidiane. Ogni volta che passi da un’attività all’altra, registra il nome dell’attività e l’ora.
Lo so Vi sembra una gran rottura di pa**e? Lo è! Ed è proprio qui che risiede l’efficacia di questa tecnica: ma che dici …registrare per la 27° volta l’attività “cazzeggio su internet” ti aiuterà a capire che forse stai sprecando il tuo tempo?!

tempo-amicoNon devi proseguire questo esercizio all’infinito: una settimana può essere più che sufficiente. Per registrare le attività ed il tempo che gli dedichi puoi utilizzare semplicemente carta e penna, ma se vuoi essere un vero geek non puoi perderti l’applicazione toggl per iPhone.
Inizia dalle attività difficili. Quando dobbiamo affrontare un impegno, cerchiamo in modo spasmodico l’attività più semplice da cui iniziare e se non la troviamo, beh… c’è sempre Facebook! Ammettilo, quante volte ti è capitato? Ma sono proprio queste prime attività a determinare il ritmo dell’intera giornata. In questi casi c’è poco da fare: “eat that frog!”. “Ingoia il rospo”, inizia proprio dall’attività più difficile, dall’attività che ti spaventa maggiormente, da quella attività che stai continuando ad evitare come la peste. Iniziare da queste attività ti permetterà di salvare tonnellate di tempo e di esercitare la tua auto-disciplina.
Un trucco per imparare? Usa il segreto della prima ora. Sfrutta le “scatole” di tempo. La tecnica delle time boxes è ampiamente utilizzata nel project management: fissata una scadenza rigida, l’obiettivo viene considerato raggiunto solo se si rispetta tale scadenza. Questa tecnica non è altro che un’applicazione pratica della legge di Parkinson: più tempo hai, più ne sprecherai. Se vuoi realmente imparare a gestire il tuo tempo, decidi fin dall’inizio quanto tempo sei disposto a dedicare alle singole attività.

Questo piccolo trucco non solo ti fa risparmiare tempo, ma ti permette anche di combattere la procrastinazione: quando non hai voglia di metterti a studiare o di affrontare qualsiasi altro impegno, decidi di dedicare a questa attività una “scatola” di tempo ridicolmente breve (30 minuti, 15 minuti, 5 minuti!); al termine della timebox potrai tornare a spassartela. gestione-tempo-stress

In questo modo non sarai spaventato dall’idea di dover dedicare chissà quante ore ad un’attività faticosa, ma allo stesso tempo sarai riuscito ad iniziare.

Tu che stai leggendo: come gestisci il tuo tempo?

Dai, fai in fretta, lasciami un commento!

E’ sempre tempo di Coaching!

 se hai domande o riflessioni da fare, ti invito a lasciare un commento a questo post: sarò felice di risponderti oppure: prendi appuntamento per una sessione di coaching gratuita

0

Aggiungi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.