1. I punti di forza del Coaching

Abbiamo già visto cos’è il Coaching  

e cosa NON è il Coaching…

vediamo ora perché rivolgersi a un Coach?

Come sai, il Coaching è una metodologia che si prefigge di assistere persone e gruppi nel raggiungimento di obiettivi specifici, migliorare i risultati conseguiti e affrontare le fasi di cambiamento.

Ma cos’è che rende il Coaching veloce ed efficace?

Ho individuato i principali punti che ora condividerò con te:

Concretezza

Il Coaching è lontano da qualsiasi concetto mistico. Riguarda risultati concreti, cioè tutto ciò che puoi vedere, ascoltare, sentire. Ad esempio, in un’azienda sarà un risultato “X” di fatturato, per uno sportivo sarà alzare la sua media punti di “Y”, per una persona sarà parlare in pubblico con sicurezza ed efficacia. La concretezza non è data solo da obiettivi e risultati, ma anche dalle azioni concrete che sarai chiamato a svolgere.

Monitoraggio costante

Ciò che porta molte persone al fallimento è proprio il non tenere sotto controllo i loro risultati. Nel Coaching hai sia un piano d’azione che ti permette di vedere in tempo reale a che punto sei del cammino, sia degli aggiornamenti costanti con il tuo Coach per tenerlo informato sui tuoi progressi, confrontarsi e valutare insieme eventuali cambiamenti di rotta.

Cambiare prospettiva

Ciò che porta molte persone a non trovare soluzioni adeguate ai loro problemi è che sono ancorate alla stessa visione del mondo. Il confronto con un Coach, cioè con un professionista super partes che ha tutto l’interesse perché tu raggiunga il risultato che desideri, fa si che tu possa vedere determinate situazioni da un punto di vista differente, riuscendo così a trovare soluzioni diverse, ad aggirare l’ostacolo, oppure più semplicemente a non vedere più la situazione come problema ma come opportunità.

Dare scelta

Il restare ancorati agli stessi schemi di pensiero implica un restringimento delle scelte di vita delle persone. Il più delle volte, questo si traduce con l’ottenere risultati insoddisfacenti. Il Coaching ti permette di allargare le tue scelte, di non essere vittima di dilemmi e di darti la possibilità di scegliere ciò che davvero può essere la migliore scelta per te.

Feedback preciso e imparziale

Se chiederai consiglio a un amico o a un conoscente su una determinata situazione, sicuramente saranno pronti a darti una risposta. Il problema è che quella risposta proviene da persone che non vivono la tua realtà, che non hanno avuto le tue esperienze di vita né il tuo background; di conseguenza ciò che può essere giusto per loro (ma lo è davvero?) probabilmente non lo è per te. Inoltre, spesso la semplice opinione si trasforma in un giudizio che può scendere anche sul personale. Il Coach non è pagato per dare giudizi. Il Coaching è precisione, per cui il tuo Coach ti darà un feedback preciso ed imparziale della situazione che stai vivendo, facendo da cassa di risonanza e basandosi sui fatti. Poi, sarai tu e solo tu a decidere ciò che è davvero meglio per te.

Responsabilità sul risultato

Molte persone giustificano la loro mancanza di risultati dando colpe e cercando appigli esterni. Inoltre, molti santoni e guru cercano le soluzioni ai tuoi problemi in tutto ciò che ti circonda. Però, la realtà è che c’è chi, nonostante abbia gli stessi impedimenti che hai tu, se non maggiori, ottiene dei risultati. Sei tu l’unico responsabile del tuo successo. Ed è proprio per questo che grazie al tuo Coach riuscirai ad avere chiaramente davanti a te tutte le alternative e tutti i passi concreti che dovrai fare per raggiungere il tuo obiettivo. Poi, starà a te fare quei passi per fare diventare quel sogno la tua realtà di vita.

Il Coaching è una metodologia che davvero può essere applicata negli ambiti più vari. La costante resta sempre quella del raggiungimento di obiettivi e del miglioramento dei risultati. Se ci sono questi elementi allora il Coaching può davvero fare la differenza, qualunque sia l’area d’applicazione.

Ciò che ho constatato è che a volte non è semplice mettere in risalto la concretezza e la specificità del Coaching. Uno dei punti di forza del Coaching è proprio quello del basarsi su fatti concreti, su ciò che puoi fare per cambiare una situazione o sul come bisogna svolgere un determinato compito per raggiungere un obiettivo.

Per dimostrarti la concretezza del Coaching, ti sottopongo 10 casi comuni in cui il lavoro tra Coach e cliente può portare a ottimi risultati. Ovviamente ogni caso fa storia a sé e nella realtà potremmo giungere a conclusioni diverse. Sono divisi virtualmente per ambiti, anche se alcuni casi possono corrispondere anche ad aree diverse: ad esempio, un blocco mentale per lo sportivo può corrispondere al blocco mentale di un lavoratore nel parlare in pubblico o nell’affrontare il suo capo.

E’ tempo di Coaching!

Data la lunghezza del post, ho deciso di dividerlo a metà. La seconda parte potrai leggerla lunedì prossimo.

0

Aggiungi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.