Lo stress mentale…

Lo stress mentale è una grave problematica che si deve affrontare per tempo prima che possa evolvere…

Ieri, vi ho parlato della confusione mentale delle sue cause e di come vincerla, tra le sue cause lo stress ha sicuramente una particolare importanza. Oggi però voglio parlarvi più specificatamente dello stress mentale che ha una rilevanza ancor maggiore sia nel contribuire alla “confusione della mente” sia sul nostro stato di salute complessivo. Liberarsi dei sintomi dello stress mentale significa automaticamente eliminare la possibilità che questo disturbo comprometta l’equilibrio della nostra vita, impedendoci di vivere la nostra quotidianità in maniera più serena e felice possibile.

I sintomi dello stress mentale sono considerati come uno dei più comuni tipi di afflizioni, che riguardano la popolazione al giorno d’oggi, in quanto è legato strettamente allo stile di vita che molti di noi seguono nella società moderna, soprattutto a causa dei ritmi a cui siamo obbligati per mantenere tutti i vari impegni famigliari, lavorativi e sociali, che dobbiamo svolgere durante l’arco della giornata. Lo stress mentale si manifesta nelle persone colpite con diversi sintomi, che si intromettono nella capacità di individuo a relazionarsi con gli altri e mantenere una buona produttività anche durante le ore lavorative, andando a danneggiare ciò che con tanta fatica abbiamo costruito nell’ambito sociale. Non è affatto raro infatti che le persone affette da stress mentale sperimentino sintomi alquanto fastidiosi da un momento all’altro, sbalzi d’umore e crisi emotive che portano a seri disturbi, come vedremo tra poco.  Lo stress mentale può essere provocato da numerose cause dato che la vita stessa è una enorme e continua fonte di stress, con i suoi obblighi, le sue scadenze ed i mille ostacoli che ci riserva per qualsiasi motivo la vita stessa, ma bene o male i sintomi che affliggono le persone sono caratterizzate da un carattere parecchio comune, anche se l’intensità varia da individuo a individuo senza esclusione di colpi. Stress mentale e bassa autostima. Uno dei sintomi più comuni derivati da uno stress mentale cronico e dai suoi sintomi colpisce a livello emotivo una persona portandola a dubitare fortemente di sé e della sua capacità di rivelarsi utile per un ruolo sociale, sia in famiglia che al lavoro; mancanza di fiducia, passività, pessimismo e depressione sono alcuni sintomi soliti delle persone colpite dallo stress mentale, fattori che entrano nella vita di una persona portandola a svuotarsi di tutte le energie sia fisiche che emotive, subendo la vita come una cosa negativa senza riuscire più ad alzarsi dal baratro dell’ansia e dalla paura. La confusione dello stress mentale. Lo stress mentale provoca una gran varietà di disturbi psicologici tra cui appunto la confusione mentale e la capacità di un soggetto di riuscire a pensare lucidamente con uno stato di chiarezza, compromettendo così il suo processo decisionale, l’equilibrio dei suoi sentimenti e del modo di relazionarsi con gli altri, facendola sentire disorientata e confusa. La persona affetta dallo stress mentale e dai suoi sintomi non riuscirà a rendersi contro del problema finché non sarà riuscita a compromettere un buon numero di rapporti con le persone a lui più care, momento in cui comincerà ad alienarsi da tutto e tutti, sempre che nel frattempo non corra ai ripari. Gli attacchi di panico dello stress mentale. Un altro fattore molto comune dello stress mentale e dei suoi sintomi sono i frequenti attacchi di panico ai quali sono esposte le persone afflitte da tale patologia, che vengono a contatto diretto con diverse forme di angoscia, paura e disagio derivato apparentemente da cause ignote, ma che coinvolgono interamente l’aspetto emotivo del soggetto. Gli attacchi di panico dello stress mentale sono accompagnati da numerosi sintomi come vertigini, vampate di calore, scarsa lucidità mentale, terrore, brividi, palpitazioni e diversi altri effetti difficili da contenere: cercare di limitare lo stress mentale sarà una buona tattica per evitare anche questi terribili aspetti dei suoi sintomi. Insonnia come sintomo dello stress mentale. Anche l’insonnia molto spesso arriva inesorabile, impedendo alla persona colpita dallo stress mentale di riposarsi reintegrando le energie necessarie per affrontare le ore diurne. Lo stress mentale diventa spesso una fonte di disagio portando crampi muscolari, forte sudorazione e secchezza della bocca durante le ore notturne che una persona dovrebbe utilizzare per riposarsi, azione resa in questo caso impossibile dagli attacchi di stress mentale che colpisce anche mentre state per addormentarvi. Gli sbalzi comportamentali derivati dallo stress mentale. Purtroppo per noi lo stress mentale può manifestarsi in maniera alquanto imbarazzante durante una relazione o in momenti delicati con altre persone, al lavoro mentre stiamo partecipando ad una riunione in famiglia con il nostro partner e i figli, portandoci ad assumere atteggiamenti nervosi e parecchio strani visto il momento. Molte volte lo stress porta  a un vero e proprio terrore di relazionarsi con gli altri, mettendoci in difficoltà anche solamente a dire quattro parole con una persona cara. Comportamenti irrazionali e poco consoni al momento saranno all’ordine del giorno con la patologia dello stress mentale. Cercate di evitare che ciò accada proprio a voi! Problemi fisici derivati dallo stress mentale. I sintomi dello stress mentale riguardano anche l’aspetto fisico di un individuo portandolo a soffrire di numerosi disturbi fisici con effetti correlati come dolore, bruciore, gonfiore o sintomi influenzali: pensate soltanto al fatto che lo stress mentale provoca il crollo del sistema immunitario del corpo, esponendolo dunque ad una vasta gamma di malattie e problemi di salute che, con il passare del tempo possono causare forme croniche di disturbi e problemi organici. In particolar modo possiamo notare: maggiore esposizione alle malattie per via del calo delle difese immunitarie che rende il corpo meno protetto nei confronti di virus e batteri, mettendolo in una condizione rischiosa per l’attacco delle più comuni forme influenzale ed a quello delle più gravi malattie. Disturbi digestivi: anche la naturale funzione del corpo di assorbire il cibo dopo i pasti viene particolarmente compromessa dall’effetto dello stress mentale, i cui sintomi vanno ad influenzare il passaggio del cibo lungo il tratto gastrointestinale provocando gonfiore, bruciori allo stomaco, diarrea o stipsi, provocando dolore anche durante la minzione. Crampi muscolari e contrazioni nervose: i tic ed i dolori articolari saranno all’ordine del giorno a causa dei sintomi dello stress mentale, che porterà molti di noi a soffrire di una larga scala di disturbi fisici i quali, con il tempo, si ripercuoteranno in maniera pericolosa anche sul nostro aspetto emotivo. Crampi muscolari, dolori articolari o scatti nervosi, sono da evitare per la nostra salute! Considerazioni finali sintomi dello stress mentale. Ridurre le fonti da cui deriva lo stress mentale ed approfittarne per dedicare un po’ di tempo a sé stessi, magari svolgendo qualche forma di attività fisica o interessandosi a qualche hobby servirà principalmente a girare al largo da numerosi problemi sia di natura fisica che psicologica, che purtroppo influenzano notevolmente la vita delle persone colpite portando numerosi sintomi difficilmente sopportabili a lungo.

“E’ sempre tempo di Coaching!”

Se hai domande o riflessioni da fare, ti invito a lasciare un commento a questo post: sarò felice di risponderti oppure prendi appuntamento per una sessione di coaching gratuita

 

0

Aggiungi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.