Life: anno nuovo vita nuova… Sarà vero?


Già, quante volte abbiamo sentito questo ritornello: “Anno nuovo vita nuova!” e immancabilmente arriva la frase di risposta: “mah, cosa vuoi che cambi solo perché è passata la mezzanotte e cambia il numero dell’anno?” In effetti, se pensassimo che le cose possano cambiare solo perché giriamo un foglio del calendario, potremmo anche aspettare di vedere il fantomatico ‘asino che vola’. Il cambiamento è movimento e lo stesso termine indica che occorre avere la volontà di muoversi per raggiungere la meta che ci siamo prefissi. Il cambiamento può avvenire solo ed unicamente se uniamo in noi una ferrea volontà nel voler procedere e l’impegno che il movimento richiede. Anno nuovo, vita nuova è possibilissimo se solo decidiamo che così sarà ed è proprio per questo che nel capodanno ci si riempie la testa ed il cuore di buoni propositi sperando che si realizzino quasi per miracolo grazie ad una insolita fortuna ma la Fortuna, si sa, è cieca e non si può contare molto sul fatto che con la sua bacchetta magica miri e realizzi proprio i nostri propositi. Certo, se nel prossimo anno voglio vincere al lotto dovrò forzatamente confidare in lei ma se ciò che voglio realizzare è un qualcosa che posso realizzare io, allora dovrò confidare solo su di me e sulla mia forza. Non esiste conquista che non richieda un po’ di sforzo e di sacrificio ben sapendo che, raggiunto l’obiettivo, saremo assolutamente ripagati del tempo e della fatica impiegati. Trovati in noi i giusti propositi, quindi, dobbiamo decidere che già da un minuto dopo la mezzanotte inizieremo a creare in noi il mutamento che auspichiamo. Ognuno di noi ha in sé speranze che vorrebbe vedere realizzate quindi basta scegliere quali ci impegniamo a perseguire dando un ordine di importanza che segnerà la nostra strada passo dopo passo. Per esempio, posso decidere che la cosa più importante da realizzare nel nuovo anno consista nell’effettuare in me un cambiamento che mi permetta di vivere meglio; mettiamo che io abbia l’abitudine di pensare in negativo e che questo modo di essere mi stia penalizzando da molto tempo. Se è vero, come è vero, che il pensiero crea, i miei pensieri negativi mi hanno sicuramente costruito un vita piena di ostacoli che non ci sarebbero stati se non li avessi materializzati. Nel momento in cui voglio cambiare il mio modo di pensare per regalarmi un futuro migliore, deciderò che già dal primo minuto dopo la mezzanotte inizierò a stare molto attenta ai miei pensieri e appena mi renderò conto di aver fatto il solito pensiero negativo, mi imporrò di sostituirlo con un pensiero positivo. Sulle prime dovrò stancarmi un po’ in questa attenzione e nel lavoro successivo ma poi, sul lungo, mi verrà naturale cogliere il positivo in tutto ciò che penso e la mia vita assumerà un colore roseo che sostituirà per sempre la nuvoletta di grigio che per anni mi ha circondato. Il mio augurio per Voi è che, qualsiasi cosa vogliate in questo anno 2019 che sta per arrivare, si possa concretizzare grazie al fatto che avrete sicuramente la forza e la volontà per perseguire la vostra mèta. Sono certa che se ce la metteremo tutta riusciremo a fare cose eccelse per noi e per chi ci sta vicino rendendo onore al detto anno nuovo vita nuova. AUGURI!

E’ sempre tempo di Coaching! 

Se hai domande o riflessioni da  fare ti invito a lasciare un commento a questo post: sarò felice di risponderti oppure prendi appuntamento per una sessione di coaching gratuito

0

Aggiungi un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.